24 novembre 2015

“Sono dell’idea che i processi social si debbano toccare con mano perché d’altronde nella vita reale tutti siamo social”. Ed è così che nasce il progetto Labour Experience 3.0 che si è posto come sfida la possibilità di formare, creare dinamiche e rendere social lo staff dell’azienda ospitante.

Con il mio stesso entusiasmo, la struttura ricettiva Casa Isabella – Exclusive Hotel ha accolto il progetto e ha accettato sin dal primo momento di mettersi alla prova.

Dopo un percorso di formazione sul perché oggi è fondamentale utilizzare i social network e contribuire insieme alla brand awareness della struttura, abbiamo elaborato un piano di sviluppo social accurato.

In particolare, su Pinterest sono state create pinboard tematiche che illustrano la struttura, il buon cibo e offrono agli utenti spunti ed ispirazioni sul wedding e sulle mete turistiche facilmente raggiungibili da Casa Isabella.

Un catalogo online che riassume i valori di Casa Isabella e la sua attitudine a soddisfare le richieste dei suoi ospiti.

Non è tutto! Casa Isabella accetta una nuova sfida: ha coinvolto i propri follower durante la costruzione di un nuovo pacchetto turistico: #aroundcasaisabella, già in rete sul sito della struttura.

#aroundcasaisabella è anche l’hashtag che ha visto protagonisti territori come Mottola, Massafra, Grottaglie, Taranto, Martina Franca e Cisternino, in un viaggio narrato in diretta sui social e condiviso dai follower.

Casa Isabella è, al momento, una delle prime strutture ricettive in Puglia che ha stretto un legame concreto e diretto con il suo territorio. Nello specifico, abbiamo creato un sistema di networking con enti del turismo, cooperative e local expert (Massafra Turismo – Nuova Hellas Grottaglie Turismo e Sistema Museo Mottola Turismo → PòliSviluppo, → IAT Martina Franca Bendetta Loconte Vadoper.it) che hanno aderito al progetto a titolo gratuito. Ciò ha dato la possibilità di raccogliere informazioni dettagliate racchiuse all’interno dell’infoprodotto #aroundcasaisabella, presente in struttura, che mostra ai suoi ospiti il fascino del territorio limitrofo con immagini e testi emozionali.

Un nuovo modo di fare marketing che supera il 2.0 e si rapporta con la realtà.

Labour Experience 3.0 si è rilevato un progetto capace di far emergere la passione di chi ama il proprio lavoro e di chi protegge, custodisce e coccola il territorio. Un progetto che mi ha trasmesso l’importanza del far rete e networking in un momento storico come questo.

Ringrazio:

  • Giovani Innovatori per questa bellissima opportunità,
  • Mariuccia Mangano, giovane talentuosa, che ha realizzato l’immagine madre del progetto #aroundcasaisabella condividendone il concept.
  • Alessandro Baccaro, il direttore, che ha colto le potenzialità del progetto;
  • Carmela Albanese, la proprietaria, che ha creduto in me;
  • Gessica Strafella che mi ha accolto nella struttura con professionalità e gentilezza.
  • Tutti coloro che hanno creduto nel progetto #aroundcasaisabella

Testo e foto di Maria Cesaria Giordano

tocca le foto per sfogliare la galleria
foto 1 di 6
foto 2 di 6
foto 3 di 6
foto 4 di 6
foto 5 di 6
foto 6 di 6
foto 1 di 6
foto 2 di 6
foto 3 di 6
foto 4 di 6
foto 5 di 6
foto 6 di 6
foto 1 di 6