Progetti

I progetti di innovazione sono le proposte che i giovani pugliesi mettono a disposizione delle imprese del territorio per accrescerne la capacità di innovazione e internazionalizzazione.

Modifica filtri

Settore
  • Agricoltura / Agroalimentare
  • Costruzioni
  • Cultura e spettacolo
  • Farmaceutica / Chimica / Biomedicale
  • Green economy / Blue economy / Ambiente
  • ICT
  • Legno Arredo Lapideo
  • Meccanica
  • Servizi / Artigianato
  • Tessile / Abbigliamento / Calzaturiero
  • Turismo
Area funzionale
  • Amministrazione
  • Gestione del personale
  • Logistica e acquisti
  • Marketing
  • Produzione e qualità
  • Relazioni esterne
  • Ricerca e sviluppo
  • Sistemi informativi
  • Vendite

Luminaria 2.0

Il progetto di innovazione propone di rielaborare e rivalorizzare un oggetto della tradizione pugliese: la luminaria. Da sempre associata per illuminare i luoghi pubblici, quali strade e piazze, per festività natalizie, patronali e sagre, la luminaria viene ripensata in chiave contemporanea 2.0 per nuovi usi direttamente connessi al singolo individuo. Le suggestive linee che disegnano e plasmano questi interessanti oggetti, uniti all'esplosione di luce che generano le lampade LED sono…  Approfondisci »
Giulio Mandrillo
Giulio Mandrillo
Taranto

Uso della modellazione 3D e della prototipazione digitale nel processo di design dei prodotti

Il progetto intende modernizzare il processo di progettazione di nuovi prodotti attraverso l'uso della modellazione 3D e della prototipazione digitale, secondo un processo di design generativo. Questo tipo di approccio, ormai ampiamente diffuso nel campo del design e dell'architettura, prevede la generazione della forma finale attraverso una serie di parametri messi in relazione l'uno con l'altro. Tale impostazione permette di modificare in maniera rapida il progetto, e di confrontare tutte…  Approfondisci »
Jessica Gastaldo
Jessica Gastaldo
Lecce

Re-cycle dust / arredi in polvere

Il progetto è finalizzato al raggiungimento di un ciclo produttivo chiuso, in cui ogni distretto industriale riduca al minimo i materiali di risulta e la produzione di rifiuti da discarica. Il progetto accende la luce su un settore traino per la Puglia, sulla qualità dei materiali pugliesi, sulla bellezza delle pietre ma anche sul rapporto tra cave e paesaggio, tra attività estrattive e ambiente. Attraverso questo progetto, si vuole creare un nuovo ciclo di vita del settore lapideo, un…  Approfondisci »
CLAUDIA MARCIANO
CLAUDIA MARCIANO
Trani (BT)

Il Bambù in architettura e design. Processi di sviluppo alternativi

Il progetto punta all'impiego del Bambù, materiale tra i più sostenibili sul pianeta, nel campo dell'architettura e del design attraverso un contributo volto a migliorare e reinterpretare i prodotti artigianali tipici dei paesi in cui il bambù è tradizionalmente impiegato con lo scopo di innovarne il design e a sviluppare prodotti innovativi. Gli obiettivi si affronteranno in varie fasi e punteranno alla ricognizione sulle attività legate alla coltivazione del bambù, alla sua…  Approfondisci »
francesco poli
francesco poli
Rutigliano (BA)

CARTEGNO DESIGN

Obiettivo del progetto è la creazione di una linea di mobili ed oggetti in cartone ondulato e legno dalle linee originali ed accattivanti. Modularità, versatilità e funzionalità saranno le parole chiave che caratterizzeranno il progetto. Realizzato in cartone ondulato e legno i complementi di arredo saranno 100% riciclabili e offriranno soluzioni per interpretare in maniera libera e dinamica lo spazio adattandosi ad ogni situazione, sia che si tratti di case, negozi, showroom, temporary…  Approfondisci »
PIETRO FRANCESCO
PIETRO FRANCESCO
Bari

Casa de architettura

Il progetto consiste nella creazione con l’azienda di un brand relativo alla realizzazione di elementi di di interior design trasformabili e polifunzionali denominato Casa de Architettura - Brand of Quality. ‘Casa de Architettura’ mira a creare oggetti pratici e funzionali, dotati di una propria verve artistica. Si tratta di oggetti che rispondono ad una serie di esigenze, che sembrano incredibili se traslate su un unico elemento, conservando, inoltre, forme e aspetto dal design…  Approfondisci »
leonardo lorusso
leonardo lorusso
Altamura (BA)

In3Dbile

Il progetto "In3Dbile" ha come scopo quello di assistere l'azienda nello sviluppo di un hub di prototipazione rapida. La prototipazione rapida (RP) è una tecnologia innovativa che consente la produzione di oggetti di geometria comunque complessa, in tempi molto ridotti, a partire dalla definizione matematica dell’oggetto realizzata su un modello CAD tridimensionale. La RP consente rapide verifiche di stile, prove funzionali e di montaggio con le parti stampate in 3D, riducendo notevolmente…  Approfondisci »
Tommaso Maiullaro
Tommaso Maiullaro
Cassano Delle Murge (BA)

Un arredo a misura d’uomo, un uomo a misura di arredo. Il mobile sostenibile

Il progetto mira a sviluppare una forma di arredo modulare che dia la possibilità all’azienda di produrre una componentistica standard, molto semplice e con pochissime variazioni, così da semplificare la produzione ed abbattere i costi (progettazione, produzione, pubblicità e distribuzione). La caratteristica principale del progetto è di individuare una serie di componenti in legno che possano essere venduti anche singolarmente , dando al cliente finale la possibilità di assemblare il…  Approfondisci »
vinicio mucedola
vinicio mucedola
San Severo (FG)

Le radio comunicazioni per il tracking

Il progetto consiste nell'implementare un sistema RFID negli oggetti di cui si vuole tenere traccia lungo tutta la catena logistica aziendale. La Radio Frequency IDentification è una tecnologia che permette di acquisire informazioni su di un oggetto per mezzo della radio comunicazione fra un Tag, fisicamente associato all'oggetto e contenente le informazioni ad esso relative, ed un Reader che le acquisice. Grazie alla radio comunicazione è quindi possibile acquisire le informazioni dagli…  Approfondisci »
Danilo De Giovanni
Danilo De Giovanni
Taviano (LE)

ManiDigitali – Innovazione di processo con tecnologie digitali

Il progetto prevede l’introduzione di un’innovazione di processo dei sistemi tradizionali di produzione degli oggetti attraverso l’applicazione di tecnologie di prototipazione digitale rapida fortemente connesse ad un progetto di design, ad esempio, un sistema di elementi modulari ideati con tecniche di progettazione parametriche e realizzati con l’utilizzo di tecnologie innovative come il 3D-Printing, finalizzato alla realizzazione di prodotti da immettere direttamente sul mercato,…  Approfondisci »
Graziana Antonella Cito
Graziana Antonella Cito
Noci (BA)

#denovo

Il progetto è pensato per aziende artigiane che operano in uno o più settori quali legno e arredo, design, costruzioni, che intendano offrire alla propria clientela un servizio innovativo in grado di unire l’eccellenza italiana della personalizzazione su misura ad un concreto risparmio. Ciò è possibile, da una parte, applicando nuovi modelli di design ecosostenibili miranti al risparmio di materiali e – dall’altra parte - integrando le competenze di diversi professionisti tramite…  Approfondisci »
Giuseppe Dimunno
Giuseppe Dimunno
Cerignola (FG)

Spiral sistem

L'idea del progetto è la rivalutazione di elementi di scarto della lavorazione del legno destinati ad essere bruciati. Alla base di questa idea vi è la volontà di innovare riutilizzando questi scarti di lavorazione per creare degli oggetti di design. In questo modo viene data nuova vita a ritagli di legni pregiati che possono ancora riuscire a comunicarei in maniera efficace. La tecnica utilizzata e quella della sovrapposizione per incollaggio con una lieve rotazione calcolata che genera…  Approfondisci »
Vittorio Lippolis
Vittorio Lippolis
Gravina In Puglia (BA)

Digitally Made

L’Italia sta vivendo gli anni della terza rivoluzione industriale, grazie alle nuove tecnologie e la rete. Siamo in piena innovazione digitale, i saperi diventano digitalizzati ed i prodotti si evolvono. Per questo nasce l’esigenza da parte delle imprese di innovarsi secondo le nuove tendenze di mercato e di prodotto, utilizzando tecniche più rapide e sostenibili. Digitally Made è un progetto di ricerca sulla progettazione digitale, sulle nuove tecnologie e sull'utilizzo di queste per…  Approfondisci »
Maddalena Laddaga
Maddalena Laddaga
Gravina In Puglia (BA)

saxa rubra

“SAXA RUBRA” nasce dall’idea di offrire alle aziende la possibilità di un' ulteriore innovazione.Esso vuole accompagnare l’azienda, attraverso lo studio di nuovi concept, ad incrementare il fatturato con le seguenti fasi: raccolta dati aziendali,analisi di mercato, progettazione di prodotti con elaborati grafici, realizzazione dei prototipi; creazione di immag. e video che descrivano il lavoro effettuato,presentazione dei risultati al pacchetto clienti esistente e a nuovi potenziali…  Approfondisci »
rossana maria
rossana maria
Torremaggiore (FG)

Materiaviva – Creation & Mediastorytelling: innovazione di prodotto e marketing esperienziale

MATERIAVIVA Creation& Media Storytelling è un progetto rivolto alle aziende che si occupano di design, architettura, urbanistica, edilizia, artigianato, ed ha come obiettivo la realizzazione di un progetto rappresentativo dell’azienda (un product design che rappresenti la “materia viva” dell’azienda) e il suo sviluppo narrativo e comunicativo attraverso le forme innovative dello storytelling cross mediale emozionale (film aziendali, video, documentari, fotografie, immagini) ,…  Approfondisci »
Alessandra Ondeggia
Alessandra Ondeggia
Martina Franca (TA)

Lampadetta

Hai voluto la bicicletta? beh ora appendila e accendila. Una lampada da muro realizzata con componenti di biciclette usate o mai realizzati. Utilizzando pezzi destinati ad essere rifiuto, o a non essere mai usate per lo scopo per il quale sono state prodotti, verranno realizzate delle lampade dal design con un forte valore etico. L'idea è rivolta ad aziende che già lavorano nell'ambito dell'illuminazione come produttori e rivenditori di materiale illumino-tecnico, tipo LED, e che vedrebbero…  Approfondisci »
carmine chiarelli
Mottola (TA)

DEFINIZIONE BUSINESS MODEL DESIGN DRIVEN, MEDIANTE OTTIMIZZAZIONE DEGLI SFRIDI INDUSTRIALI

L’obiettivo che ci si prefigge è quello di definire, tramite una rimodulazione dei tradizionali business model aziendali, i passaggi procedurali neces­sari alla delineazione di un modello in grado di individuare le possibilità insite nei rifiuti derivati dai processi produttivi al fine di favorire e incentivare il loro riutilizzo per ottenerne nuo­vi prodotti o nuovi materiali, . Il metodo presenta dunque le opzioni procedurali da seguire per ottimizzare in primis la produzione di rifiuti…  Approfondisci »
LORENZO RESCINA
LORENZO RESCINA
Noicattaro (BA)

StandXTE

L'idea consiste nella progettazione di elementi modulari per stand fieristici, applicabili a diversi campi. La combinazione di tali moduli permette la rapida personalizzazione dell'immagine aziendale, indipendentemente dal tipo di materiale o offerte esposti. L'obiettivo è quello di rendere più veloci ed economiche sia la progettazione che la realizzazione dello stand, pur mantenendo ampi gradi di flessibilità. Tutto l'allestimento è richiudibile ed ha l'ingombro di un pallet. Può…  Approfondisci »
elisa mele
Cursi (LE)

PREPARARSI CON SUCCESSO A UNA FIERA INTERNAZIONALE

Questo progetto ha come obbiettivo principale la preparazione dell'azienda per affrontare le fiere internazionali con successo. All'interno di una strategia generale di internazionalizzazione, le fiere costituiscono una parte fondamentale per approcciare i mercati desiderati. Le fiere sono senza dubbio una opportunità unica di costruire un'immagine aziendale all'estero, così come uno strumento necessario per creare relazioni di partenariato e trovare potenziali clienti. Il progetto si…  Approfondisci »
TANIA ARELLANO MARTÍNEZ
Lecce

GEODESIA – il design per tutti

Il progetto di innovazione proposto persegue, come obiettivo finale dell'azienda, la creazione di una linea di prodotti che possa dar luogo a nuove forme di design innovative, versatili e semplici nel loro aspetto produttivo. Geodesia non è una collana, non è una collezione, non è nemmeno una serie di oggetti...cos’è allora? É una regola, un principio che permette di generare oggetti di svariata collocazione e di diversa materia costitutiva. In tal modo l'azienda potrà realizzare…  Approfondisci »
Angelica Rella
Angelica Rella
Toritto (BA)
30 progetti filtrati